Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Manovra, Conte: “Nuove tasse? Bugie spudorate”

Dal palco di Narni, in Umbria, Conte parla di bugie diffuse sulla manovra, dove le uniche tasse introdotte sono quelle su tabacchi e plastica
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – “Siamo in un contesto in cui se uno è spudorato nel raccontare le bugie, questo non interessa nessuno”, dice il presidente del consiglio Giuseppe Conte, lamentandosi dal palco di Narni delle bugie diffuse sulla manovra. “Ci viene detto che introduce nuove tasse per le merendine. Falso. Introduce nuove tasse per il gasolio o la benzina? Falso. Mette una tassazione sul contante? Falso. Ma se si parla coi cittadini questa è la narrazione che prevale. Introduce tasse si’, sulla plastica e sui tabacchi”.

“Tasse su plastica e tabacchi ma opera redistribuzione”

“La manovra introduce tasse, ma sulla plastica, sui tabacchi, per i colossi del web digitale. Poi opera una forte redistribuzione per tutte le famiglie”, dice ancora Conte.

DI MAIO: CONSENTE DI AIUTARE TUTTI SENZA DIVIDERE

“Le misure contenute nella manovra rappresentano un approccio che ci consente di aiutare tutti senza necessariamente dividere”. Luigi Di Maio, ministro degli Affari esteri e capo politico M5S, lo dice alla presentazione della manovra finanziaria, in diretta Facebook da Narni.

“Le partite Iva rappresentano la nuova classe operaia”, dice Di Maio, e quindi quei giovani e meno giovani “vanno difesi come parte piu debole del nostro tessuto sociale”, dice Di Maio, e “lo faremo con una serie di interventi nella manovra di bilancio”.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»