NEWS:

Parco eolico nel potentino, arriva il no dalla Regione Basilicata

L'impianto avrebbe interessato "aree a qualità ambientale intrinseca alta e moderatamente alta", ha precisato l’assessore Gianni Rosa

Pubblicato:25-10-2019 13:37
Ultimo aggiornamento:17-12-2020 15:53
Autore:

Gianni Rosa_Basilicata_tiny
FacebookLinkedInXEmailWhatsApp

POTENZA – Parere sfavorevole della giunta regionale di Basilicata all’autorizzazione del parco eolico nei comuni di Castelgrande, Muro Lucano, Rapone e San Fele. A darne notizia è l’assessore regionale all’Ambiente, Gianni Rosa.

L’impianto per la produzione di energia elettrica da fonte eolica e relative opere di connessione, costituito da 16 aerogeneratori con potenza complessiva di 88.20 Megawatt, avrebbe interessato “aree a qualità ambientale intrinseca alta e moderatamente alta”, ha precisato Rosa.

Da qui la decisione di non autorizzare l’impianto “arrivata – ha spiegato l’assessore – in seguito alle criticità emerse dall’istruttoria di Via dell’ufficio compatibilità ambientale della Regione Basilicata, in base alla quale l’intervento risulta in contrasto con la normativa regionale di settore e non può escludere impatti significativi negativi a carico dell’ambiente”.


L’assessore si è detto “soddisfatto del provvedimento” e ha comunicato di essere a lavoro “per accelerare l’iter che porterà all’approvazione del piano paesaggistico”.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo www.dire.it


California Consumer Privacy Act (CCPA) Opt-Out IconLe tue preferenze relative alla privacy