Coronavirus, 47 casi positivi a bordo della nave militare Margottini

La nave è giunta al pontile Nato del porto di Augusta, in provincia di Siracusa. Quattro dei militari positivi sono stati trasferiti al Centro Covid del nosocomio aretuseo
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

PALERMO – Sono 47 i militari facenti parte dell’equipaggio della nave ‘Margottini’ ormeggiata ad Augusta e risultati positivi al coronavirus, mentre altri quattro contagi sono emersi tra i componenti dello staff dell’Operazione Irini. Lo precisa un comunicato dell’operazione messa in atto dalla forza navale dell’Unione europea nel Mediterraneo. L’unita’ della Marina militare italiana si trovava ad Augusta per una sosta logistica e a seguito di un controllo con tamponi dopo oltre 15 giorni di attivita’ in mare “sono emersi – si legge – 47 casi di positivita’ al Covid-19 per l’equipaggio e 4 tra lo staff dell’operazione”. Come ulteriore misura precauzionale si e’ deciso di effettuare “immediatamente” un’ulteriore verifica ripetendo i tamponi su tutto il personale imbarcato.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»