fbpx

Tg Politico, edizione del 25 settembre 2019

EUTANASIA, IL PARLAMENTO FUORI TEMPO

Il Parlamento si muove, ma quasi fuori tempo massimo. Cinque senatori della maggioranza presentano un disegno di legge sul fine vita che introduce la possibilita’ di ricorrere a un farmaco letale per ridurre il tempo di attesa della morte. Monica Cirinna’ precisa che si tratta di una proposta che “non va in contrasto con i disegni di legge gia’ depositati e con la sentenza della Consulta”. La norma consente di applicare l’aiuto medico a morire esclusivamente a pazienti capaci di intendere e volere e che scelgano liberamente, che siano afflitti da patologie irreversibili, che ne siano consapevoli e che siano vittime di dolori insopportabili.

M5S NEL CAOS, SALVINI: MOLTI VERRANNO CON NOI

Una fronda, un’assemblea dove in tanti hanno fatto sentire la loro voce contro una leadership sempre piu’ contestata, quella di Luigi Di Maio. Nel Movimento Cinque Stelle il dissenso non e’ piu’ nascosto dalle regole di facciata. Senatori come Emanuele Dessi’, Michele Giarrusso e Barbara Lezzi contestano Di Maio che tuttavia smentisce l’esistenza di una fronda contro di lui. Ma le smentite non fanno desistere Salvini, che sfrutta le grane interne al Movimento per annunciare che ci saranno alcuni passaggi verso la Lega.

PD PUNTA SUL GREEN, MISURE SUL CLIMA PRESTO IN CDM

L’ultimo mercoledì di ogni mese il Pd presenterà un obiettivo per promuovere la sostenibilità ambientale. Si comincia con una proposta di legge contro il consumo di suolo. L’iniziativa è stata presentata nella sede del partito dal vice segretario Andrea Orlando. Intanto, il sottosegretario all’Ambiente, Roberto Morassut, ha annunciato che il provvedimento sul clima, dopo i problemi sulle coperture ravvisati nei giorni scorsi, probabilmente sarà esaminato dal Consiglio dei ministri della prossima settimana.

INTELLIGENZA ARTIFICIALE, OPPORTUNITA’ E RISCHI

L’intelligenza artificiale deve migliorare il benessere degli individui. Lo sottolinea il presidente del Senato Elisabetta Casellati, in occasione del convegno su ‘Gemello digitale – l’altro me’ a palazzo Giustiniani. Tante le applicazioni in grado di stimolare la crescita, osserva, ma le applicazioni pratiche sollevano problematiche etiche. Il presidente del Senato ricorda la necessità del controllo umano e della trasparenza. Un gruppo di studenti del liceo Pitagora di Torre annunziata ha consegnato a Casellati una ricerca sulla violenza contro le donne.

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Guarda anche:

25 Settembre 2019
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»