Taglio parlamentari, il ddl in aula il 7 ottobre. Di Maio: “Alla faccia di chi ha fatto cadere il governo”

La conferenza dei capigruppo ha scelto il giorno in cui alla Camera si aprirà il dibattito sul taglio del numero dei parlamentari: le votazione dalle 14 di martedì 8
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

ROMA – Il disegno di legge sulla riduzione del numero dei parlamentari approda in aula alla Camera il 7 ottobre. È quanto ha deciso la conferenza dei capigruppo.

Lunedì 7 si svolgerà la discussione generale, mentre le votazioni cominceranno da martedì 8 ottobre alle ore 14.

Di Maio: “Il Pd? Taglio dei parlamentari è la prima prova”

“ALLA FACCIA DI CHI HA FATTO CADERE IL GOVERNO”

Con il taglio dei parlamentari “manteniamo una promessa. Tutti in questo momento dicono che questo governo è nato per mantenere le poltrone e invece questo governo ne taglia 345 per sempre alla faccia di chi ha fatto cadere il governo per non votare” questo provvedimento. “Sono molto contento di questo, vedremo chi avra il coraggio in aula di dire no al taglio dei parlamentari”. Lo dice Luigi Di Maio in diretta facebook.

“TAGLIO STORICO, GRAZIE A GOVERNO, MAGGIORANZA E FICO”

“Un grazie va a tutti, va a questo governo, alla maggioranza in parlamento, va al presidente della camera Roberto Fico per averci lavorato”. Ancora “una settimana e mezzo e festeggiamo il taglio dei parlamentari più importante della storia che sarà legge grazie al M5s”. Lo dice Luigi Di Maio, in diretta facebook, sulla calendarizzazione del ddl costituzionale sul taglio dei parlamentari nell’aula della Camera il prossimo 7 ottobre.

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Leggi anche:

25 Settembre 2019
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»