Chi è più femminista? Scontro social tra Renzi e Meloni

Scambio di battute su twitter sul 'grado di femminismo' dei rispettivi partiti, Meloni: "Fdi unica forza guidata da una donna"
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

ROMA – Qual è il partito più femminista in Italia? La domanda accende lo scontro social tra Matteo Renzi e Giorgia Meloni.

L’ex premier ha definito il suo neonato movimento ‘Italia Viva’ il “primo partito femminista in Italia”: i fuoriusciti dal Pd, infatti, hanno deciso che ogni carica apicale dovrà essere condivisa tra due persone, un uomo ed una donna. I coordinatori nazionali, ad esempio, sono lo stesso Matteo Renzi e la ministra dell’Agricoltura Teresa Bellanova.

Immediata la replica di Giorgia Meloni che rivendica come Fratelli d’Italia sia l’unico partito italiano attualmente guidato da una donna.

RENZI: ITALIA VIVA PRIMO PARTITO FEMMINISTA NELLA POLITICA ITALIANA

“Tutti si affannano a parlare di manovre di palazzo ma Italia Viva è una rivoluzione anche per la scelta di essere il primo partito femminista nella politica italiana”. Lo scrive su twitter Matteo Renzi, leader di Italia viva.

MELONI A RENZI: UNICO PARTITO GUIDATO DA DONNA È FDI

“Il primo partito femminista? Come no… Pensato da Renzi, fondato da Renzi e guidato da Renzi che sceglie e nomina le donne nel partito. Tutti ‘femministi’ i partiti di sinistra, poi l’unico guidato da una donna è a destra e si chiama Fratelli d’ItaIia”. Lo scrive su twitter Giorgia Meloni, che commenta cosi’ un tweet di Matteo Renzi.

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Leggi anche:

25 Settembre 2019
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»