Fedeli e legge vaccini; Spallanzani isola Chikungunya; Lorenzin: Migranti non portano malattie

Edizione del 25 settembre 2017
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Dal ministro dell’Istruzione Valeria Fedeli che commenta l’andamento dell’applicazione della legge sui vaccini parlando di un “numero alto di bambini già vaccinati” iscritti a scuola, al laboratorio di virologia dell’Istituto nazionale per le Malattie Infettive ‘Lazzaro Spallanzani’ che ha isolato il virus trasmesso dalle zanzare tigre infette che sta causando l’epidemia di Chikungunya nel Lazio; dal ministro della Salute Beatrice Lorenzin che chiarisce che “i migranti non portano malattie” dal momento che sulle nostre coste sbarcano “i più sani”, all’organizzazione umanitaria ‘Intersos’ che lancia una campagna di raccolta fondi per un centro di accoglienza a Roma per minori non accompagnati, con la presenza di personale medico, fino al 21% delle mamme che dice di aver subito una qualche forma di violenza (fisica o psicologica) durante il parto, che avrebbe spinto il 6% di loro a non affrontare una seconda gravidanza, provocando di fatto la mancata nascita di circa 20mila bambini ogni anno nel nostro Paese.

Ecco le principali notizie contenute nel nostro TG Sanità.

Buona visione!


Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»