Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

MxGp, San Marino l’11 ottobre firma per la “sua” tappa

Già dal prossimo anno una tappa del mondiale di motocross tornerà a San Marino sul circuito della Baldasserona
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

motocross

SAN MARINO – Tra meno di un mese San Marino metterà la firma per portare “a casa” la tappa del mondiale di motocross. A Maggiora, dove questo week end si corre per il Motocross delle Nazioni, il segretario di Stato per il Turismo e lo Sport Teodoro Lonfernini ha incontrato nei giorni scorsi il management della Youthstream, la società responsabile dell’organizzazione del mondiale di MxGp, per definire i termini e i dettagli del contratto che il prossimo 11 ottobre sarà siglato a San Marino.

L’attesa firma renderà quindi ufficiale il ritorno a San Marino sul circuito della Baldasserona di una tappa del mondiale già dal prossimo anno. Per San Marino “si apre una fase molto importante- sottolinea in una nota il segretario di Stato- sotto il profilo del ritorno dei grandi appuntamenti sportivi internazionali all’interno delle infrastrutture del nostro Paese”. L’obiettivo era ed è, prosegue, “ricollocare i nostri investimenti per i grandi eventi all’interno del nostro territorio”. Infine, prima di lasciare il circuito di Maggiora, Lonfernini ha fatto visita al team sammarinese composto da Thomas Marini, Bryan Toccaceli e Andrea Gorini, giovani piloti che rappresenteranno il Paese in questo appuntamento.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»