Coronavirus, Sileri: “Situazione migliore, ma non illudiamoci”

sileri
Lo scrive in un post su Facebook il viceministro della Salute, Pierpaolo Sileri
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – “Nel nostro Paese, oggi, abbiamo una situazione completamente diversa rispetto a quella dei mesi passati e questo e’ il cuore della comunicazione da trasferire ai cittadini che ad oggi sono preoccupati per un nuovo lockdown. La situazione, sebbene continuiamo a seguirla con estrema attenzione, oggi e’ diversa, migliore, ma senza cedere all’illusione: il virus c’e’ e i casi continueranno ad esserci”. Lo scrive in un post su Facebook il viceministro della Salute, Pierpaolo Sileri. 

“Ognuno di noi- prosegue- puo’ pero’ fare la differenza e determinare la diffusione o la frenata del virus. Come? Con piccoli gesti di responsabilita’: indossare la mascherina, individuare sul proprio corpo i sintomi anche di un eventuale influenza, mantenere la distanza e igienizzarsi le mani”. Secondo Sileri vivere “nella paura non e’ andare avanti. Andare avanti e’ prendere atto che c’e’ una malattia in piu’ sui libri di medicina e agire di conseguenza, proteggere gli altri e noi stessi, essere attenti”, conclude.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»