Fedeli invia gli ispettori per il prof con la bandiera di Salò

valeria-fedeli
L'uomo, a pochi giorni dall’anniversario dell’eccidio nazifascista del 1944, è salito sulla vetta del Sagro e ha issato la bandiera della Repubblica di Salò
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

manfredo_bianchi_bandiera_rsi_salòROMA – È “un fatto gravissimo, tanto più perché ideato da un professore di scuola che dovrebbe tramandare ben altri valori che non quelli rigettati dalla Costituzione”. La ministra dell’Istruzione Valeria Fedeli, intervistata dal Corriere Fiorentino, torna così sulla vicenda del professore che insegna all’istituto tecnico ‘Domenico Zaccagna’ di Carrara e che nei giorni scorsi aveva deciso, a pochi giorni dall’anniversario dell’eccidio nazifascista del 1944, di salire sulla vetta del Sagro, e di issare la bandiera della Repubblica di Salò.

Fedeli ha poi spiegato che da Roma arriveranno gli ispettori, per valutare il comportamento del professore.

LEGGI ANCHE Il presidente della Toscana denuncia per apologia di fascismo il prof di Carrara

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»