Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Salvini non chiede scusa a Boldrini: “Dovrebbe dimettersi lei”

"Di donne in gamba, brave, determinate e capaci, nel lavoro e in politica, per fortuna ce ne sono tante. La Boldrini non è una di quelle", dice Salvini
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

salvini_bambola2

ROMA – “Non chiedo scusa alla Boldrini, è lei che dovrebbe chiedere scusa agli italiani perché lei è la prima razzista nei confronti degli italiani”. Lo ha detto a Sky TG24 HD il segretario della Lega Nord Matteo Salvini, commentando la polemica sorta dopo che il leader del Carroccio, in un convegno a Soncino in provincia di Cremona, ha esibito una bambola gonfiabile presentandola come il sosia della Presidente della Camera Laura Boldrini.

“UOMO O DONNA NON IMPORTA, E’ INCAPACE”

“In un’Italia- ha spiegato- che chiede il 70 per cento di tasse a chi produce, dove sbarcano 1500 clandestini al giorno, il problema è Salvini e una bambola? La Boldrini è indegna come politico e come Presidente della Camera, e se si dimette domani fa solo un piacere al Paese. Io non distinguo gli esseri umani né i politici fra uomini e donne, distinguo le persone per bene e le persone per male. Persone che fanno il loro lavoro e persone che non lo fanno. La Boldrini è donna, potrebbe essere uomo, potrebbe essere Superman o l’Uomo Ragno, non è in grado di gestire la Camera e come politico non rappresenta gli Italiani”.

NESSUNA MARCIA INDIETRO, SALVINI LANCIA L’HASHTAG #SGONFIALABOLDRINI”

Il leader della Lega Nord insiste e attacca nuovamente la presidente della Camera Laura Boldrini. Su facebook, infatti scrive: “Ipocrita, buonista, razzista con gli italiani. Dimettiti!” con tanto di foto e sopra la scritta “#sgonfialaboldrini“. Foto e hashtag che diventano la nuova copertina del profilo facebook di Salvini.

“DI DONNE IN GAMBA CE NE SONO, LEI NON LO E'”

“Di donne in gamba, brave, determinate e capaci, nel lavoro e in politica, per fortuna ce ne sono tante. La Boldrini non è una di quelle. #sgonfialaboldrini”, scrive ancora su facebook Salvini.

LEGGI ANCHE:

Salvini e la bambola “sosia di Boldrini”. E scoppia la polemica/ VIDEO

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»