NEWS:

Ritrovato il corpo di Nicolas Del Rio, il corriere scomparso a Arcidosso

La procura di Grosseto aveva aperto questa mattina l'indagine per omicidio volontario e sequestro di persona e aveva incaricato i carabinieri di ispezionare una casa vacanze sull'Amiata

Pubblicato:25-06-2024 22:31
Ultimo aggiornamento:25-06-2024 23:24

FacebookLinkedInXEmailWhatsApp

ROMA – È stato ritrovato nel pomeriggio di oggi il cadavere di Nicolas Del Rio, il corriere scomparso ad Arcidosso – in provincia di Grosseto – e il cui furgone era stato dato alle fiamme dopo una rapina da mezzo milione di euro in borse firmate Gucci. Del caso se ne era occupato anche il programma di Rai 3 Chi l’ha visto?.

Secondo le prime ricostruzioni, l’uomo – 40enne argentino – sarebbe stato ucciso dopo il crimine. Il corpo è stato trovato in un dirupo vicino a una villetta di località Case Sallustri, proprio dove nelle scorse settimane erano stati rinvenuti alcuni accessori per pelletteria che la stessa Gucci aveva confermato essere parte del carico rapinato.


QUESTA MATTINA ERA STATA APERTA L’INDAGINE PER OMICIDIO VOLONTARIO

La procura di Grosseto aveva aperto questa mattina l’indagine per omicidio volontario e sequestro di persona e aveva incaricato i carabinieri di ispezionare una casa vacanze sull’Amiata. Tre gli uomini accusati e arrestati nei giorni scorsi perché indagati per rapina e danneggiamento.

Si tratta dell’albanese Klodjan Gjoni, 33 anni, e i turchi Ozgur Bozkurt, 44 anni, e Kaia Emre, 28 anni. A loro si sono aggiunti anche Niko Gjoni, padre di Klodian, e Zindan Bozkurt, parente di Ozgur.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo www.dire.it


California Consumer Privacy Act (CCPA) Opt-Out IconLe tue preferenze relative alla privacy