Calenda: “Stiamo uscendo dalla storia, andare subito oltre il Pd”

L'ex ministro dopo i ballottaggi: "Dobbiamo cambiare tutto"
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – “Le sconfitte ai ballottaggi, pesantissime anche da un punto di vista simbolico, danno l’idea di un centro sinistra che sta uscendo dalla storia dell’Italia mentre ne avremmo più bisogno”. Lo scrive su facebook Carlo Calenda (Pd). “Andare avanti così non si può- aggiunge-. Dal 5 marzo abbiamo navigato a vista senza un progetto. Dobbiamo cambiare tutto: linguaggio, idee, persone e organizzazione. Andando oltre il Pd e aggregando in un ampio Fronte Repubblicano tutte le forze politiche, civiche e associative che si vogliono impegnare per sostenere una proposta alternativa ai partiti che fanno parte di questo Governo. Occorre partire subito. Le elezioni politiche potrebbero non essere così lontane. È ora di darsi una mossa“.

“CENTROSINISTRA RISCHIA IRRILEVANZA”

“Navigazione a vista sta portando il centro sinistra all’irrilevanza proprio quando l’Italia ne avrebbe più bisogno. Ripensare tutto: linguaggio, idee, persone, organizzazione. Allargare e coinvolgere su una nuovo manifesto. Andare oltre Pd. Subito! #fronterepubblicano”. Lo scrive su twitter l’ex ministro Carlo Calenda (Pd).

Ti potrebbe interessare:

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»