Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Ciampino, i danzatori del Vad celebrano il ritorno in scena

vad
Il direttore Di Vaio: "Si riparte, ma è tutto da ricostruire". I danzatori di Vad sono partner di DireDonne per gli aperitivi culturali
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – Sono tornati i danzattori del VAD, partner di DireDonne per gli aperitivi culturali, interrotti dalla pandemia, con nuovi corsi e performance.

In vista delle riaperture gli artisti hanno voluto festeggiare il loro ritorno con una coreografia diffusa sui social per il pubblico più affezionato e gli allievi della scuola che torneranno presto in sala a studiare danza.

Antonio Di Vaio, direttore artistico della compagnia, alla Dire ha commentato questo tributo: “Ci ritroviamo a guardare al nostro futuro dopo quasi due anni di inattività. Con la compagnia di balletto, a fatica, eravamo riusciti a costruire un circolo economico virtuoso che ci permetteva anche di regalare per le scuole dell’obbligo, per bimbi/e e ragazzi/e, un percorso conoscitivo ed educativo l’arte dello spettacolo dal vivo.

Si riparte ma è tutto da ricostruire. È ancora una volta il momento di investire, anche se economicamente siamo allo stremo, ma non ci arrendiamo”. E ha concluso: “Dalla nostra splendida nuova sede di Ciampino, allestita e lasciata chiusa a causa della pandemia, ritorneremo a regalare la nostra energia e la nostra arte, coscienti che mai come in questo momento tutti abbiamo bisogno di socializzazione e di riavvicinarci alla cultura”.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»