Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Tg Lazio, edizione del 25 maggio 2021

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

VACCINO, 15MILA PRENOTAZIONI IN FARMACIE LAZIO PER IL J&J

Boom di prenotazioni per vaccinarsi nelle farmacie del Lazio con il siero monodose Johnson&Johnson. L’assessore regionale alla Sanità, Alessio D’Amato, ha comunicato che sono state 15mila le richieste dei cittadini sul portale dedicato a 24 ore dal via libera. Diecimila prenotazioni hanno riguardato le strutture nella città di Roma, 5mila quelle delle altre province con Viterbo che ha fatto già registrare il sold out. Dalla mezzanotte potranno richiedere il vaccino a due dosi le classi di età 40/43 anni e presto sarà attivo il sistema di prenotazione anche per i medici di medicina generale.

ROMA, DONNA UCCISA IN CASA CON COLPI ALLA TESTA: FERMATO MARITO

Una donna di 63 anni è stata trovata morta nel letto della sua casa in via Emilio Draconzio, nei pressi di via delle Medaglie d’oro a Roma. La vittima sarebbe stata uccisa con alcuni colpi alla testa, inferti utilizzando probabilmente delle suppellettili presenti nell’appartamento. Arrivati sul posto i Carabinieri, entrati grazie all’intervento dei Vigili del Fuoco, hanno trovato il marito della donna accanto al cadavere. Il 61enne, in cura per problemi psichiatrici, è stato fermato ed è piantonato in ospedale.

ROMA, BLITZ AUTODEMOLITORI IN UFFICI COMUNE: 4 SI INCATENANO

Blitz degli autodemolitori di via Palmiro Togliatti al dipartimento Ambiente di Roma Capitale. Dopo le proteste eclatanti di ieri sulla cima dell’Acquedotto Alessandrino, quattro di loro si sono incatenati e ammanettati alle porte e alle scrivanie nei corridoi degli uffici. Gli operatori contestano alla sindaca Raggi l’assenza di atti, terreni e termini sulle delocalizzazioni delle attività considerate abusive dal Campidoglio. Un uomo ha tentato di ferirsi con un paio di forbici ma è stato disarmato dai colleghi e dalla Polizia.

RAGGI: NASCE UFFICIO DI SCOPO PER OSPITARE A ROMA EXPO 2030

Roma Capitale ha istituito l’ufficio di scopo per ospitare l’edizione 2030 dell’Expo. “L’idea è intervenire su un’area già edificata che diventi laboratorio vivente e a cielo aperto della sostenibilità urbana, della digitalizzazione e della smart city”, ha detto la sindaca Virginia Raggi. Il prossimo passo sarà la promozione della candidatura da parte del governo italiano che “sarà possibile- ha aggiunto Raggi- se si creerà consenso ed entusiasmo”. Entro ottobre dovrà essere presentato il masterplan della candidatura che intanto ha ricevuto il sostegno del ministro degli Esteri, Luigi Di Maio.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»