Tg Lazio, edizione del 25 maggio 2020

Ecco i titoli del Tg Lazio dell'edizione di oggi:
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

CORONAVIRUS, NEL LAZIO 16 NUOVI CASI E 4 DECESSI

Nel Lazio sono 16 i nuovi casi di positivita’ al coronavirus, 4 decessi, e 27 guariti. I numeri odierni sono emersi durante la videoconferenza della task-force regionale per il Covid-19 alla presenza dell’assessore regionale alla Sanita’, Alessio D’Amato il quale ha confermato “un trend allo 0,2%”. Inoltre, ha aggiunto D’Amato, “Proseguono le attività per i test sierologici agli operatori sanitari e alle Forze dell’Ordine, l’obiettivo è quello di testare, tracciare e trattare”.

ROMA, TRE ARRESTI PER TENTATO OMICIDIO COGNATO ROBERTO SPADA

I Carabinieri del Nucleo Investigativo del Gruppo di Ostia hanno identificato i componenti del ‘gruppo di fuoco’ che lo scorso 20 aprile gambizzarono Paolo Ascani, cognato di Roberto Spada, in via Antonio Forni a Ostia, e all’alba hanno notificato un’ordinanza che dispone la la custodia cautelare in carcere, di tre persone, con l’accusa di tentato omicidio. Il mandante dell’agguato è stato identificato in un pregiudicato quarantaseienne, cognato di Angelo Senese, fratello del boss detenuto Michele Senese detto ‘O’ Pazzo’.

ELEZIONI COMUNALI ROMA, CAUDO: POTREI PARTECIPARE A PRIMARIE

Il presidente del III Municipio, Giovanni Caudo, ha annunciato che potrebbe partecipare alle primarie del centrosinistra per individuare il candidato sindaco in vista delle elezioni del 2021. Un’apertura che arriva pochi giorni dopo quella di un altro presidente di Municipio, Sabrina Alfonsi. “Se il Pd non rimane chiuso e decide di aprirsi potrei valutare la possibilità di partecipare alle primarie- ha detto Caudo- queste sono fondamentali e devono essere un grande momento di riflessione pubblica sul futuro della città”.

AVVISTATI 4 CUCCIOLI DI ORSO NEL PARCO NAZIONALE D’ABRUZZO

Un avvistamento eccezionale nel Parco Nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise dove davanti agli occhi dei Guardaparco si sono presentati mamma orsa e ben quattro cuccioli. Un avvistamento decisamente raro che per la realta’ territoriale e’ unico: mai prima d’ora, si legge in una nota, c’era stato un avvistamento simile. “Ora la sfida- hanno fatto sapere dal Parco Nazionale – e’ quella di assicurare un futuro ai cuccioli di questa fantastica mamma orsa, uno dei quali sembra un po’ piu’ piccolo degli altri, com’e’ normale che accada in tutti i parti plurigemellari”.

:

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»