Primo parto in acqua all’Ospedale San Filippo Neri di Roma

neonata
Alle 8.21 Vittoria, dopo un travaglio tranquillo e spontaneo, è venuta alla luce in ambiente subacqueo e senza traumi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – “È una bimba di 3,310 kg la prima nata in acqua all’Ospedale San Filippo Neri. Questa mattina alle 8.21 Vittoria, dopo un travaglio tranquillo e spontaneo, è venuta alla luce in ambiente subacqueo e senza traumi, per essere subito stretta nell’abbraccio della madre”. Così in una nota l’Asl Roma 1.

Quali sono i benefici del parto in acqua?

“Ben noti i benefici del parto in acqua- prosegue il comunicato- che migliora l’elasticità dei tessuti e il rilassamento muscolare e del pavimento pelvico, diminuisce la pressione addominale, velocizza la dilatazione del collo dell’utero e consente di alleviare il dolore in modo naturale, grazie al rilascio delle endorfine”. “L’area travaglio parto del San Filippo Neri- commenta Angelo Tanese, direttore generale della Asl Roma 1- interamente rinnovata nel 2016, dispone di tecnologie molto innovative ed è dotata di cromoterapia”

Ti potrebbe interessare:

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»