Bologna, studenti del Salvemini volano con un drone a casa di un compagno

Dal laboratorio inclusivo 'Droneline' il video che emoziona destinato a diventare virale
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

BOLOGNA – Un esercizio di ‘didattica dal cielo’ che commuove: un drone si alza in volo pilotato dagli studenti del laboratorio ‘Droneline’ dell’istituto ‘Salvemini’ di Casalecchio di Reno (Bologna) e si presenta davanti al balcone di un compagno di classe, costretto in casa. La ‘scuola che vola’ ha di nuovo colpito nel segno, realizzando l’ennesima iniziativa destinata a commuovere. E Virgilio, lo studente che riceve la visita a sorpresa è il primo a saltare di gioia, letteralmente: esplode in un’emozione incontenibile e salta come un grillo mentre sua mamma Claudia vedendo il drone esclama “è qua è qua, è proprio di fronte a noi, non ci credo!”.

È Luca Mazza il docente esperto di volo con drone referente del laboratorio inclusivo ‘Droneline. Per imparare a guardare il mondo da un’altra prospettiva’ che ha realizzato l’iniziativa insieme agli studenti Lucia Capasso, Yessemine Ben Bahri, Matteo Todeschini e il tutor Pietro Balestra. Il preside Carlo Braga commenta il video così: “in un momento in cui la Ddi è al centro di un aspro confronto desideriamo condividere parte di un progetto di didattica a distanza un po’ particolare, che ha permesso di far sentire la scuola più vicina ad un nostro studente costretto a casa”.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»