Coronavirus, l’Istituto Buddista Italiano Soka Gakkai devolve l’8×1000 e 500mila euro

Immediato contributo alla Protezione Civile in questa prima fase di interventi, attingendo ai propri fondi
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

ROMA – “L’Istituto Buddista Italiano Soka Gakkai ha deciso di devolvere in favore dell’emergenza Coronavirus l’intera somma dell’8xmille che ricevera’ dallo Stato per la prima volta il prossimo giugno 2020″. Cosi’ in un comunicato dell’Istituto. “Ha inoltre deciso di destinare subito 500.000 euro alla Protezione Civile quale immediato contributo in questa prima fase di interventi, attingendo ai propri fondi- prosegue la nota- L’Istituto Buddista Italiano Soka Gakkai partecipa alla ripartizione dell’8xmille a seguito della Legge di Intesa approvata all’unanimita’ dal Parlamento Italiano e pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale 164 del 15/07/2016. A decorrere dall’1 gennaio 2016, infatti, i contribuenti hanno avuto per la prima volta la possibilita’ di destinare l’8xmille del gettito Irpef in favore dell’Istituto”

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Leggi anche:

25 Marzo 2020
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»