‘IoCiStoDentro’, la ministra Bonetti lancia una pagina per bambini e famiglie ai tempi del Covid

Il ministro delle Pari opportunità lancia una pagina sul sito del ministero per dare spunti su come trascorrere il tempo a casa. Ma anche raccogliere disegni e domande
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

BOLOGNA – “Non posso andare a scuola, non posso fare sport, non posso fare musica, non posso andare dai nonni, a giocare con gli amici, al cinema, al parco o in un museo. Ma comunque ‘Ci sto dentro’, perché so reagire nel modo giusto: il mio atteggiamento e le mie azioni possono essere un vero aiuto. Per me. E per gli altri”. Sono queste le parole scelte dal dipartimento per le Politiche della famiglia guidato da Elena Bonetti per lanciare il progetto #CiStoDentro, partito lunedì 23 marzo: è dedicato a tutti i bambini ed i ragazzi che l’emergenza Covid-19 ha chiuso in casa e che, in compagnia delle loro mamme e dei loro papà, stanno facendo del loro meglio per rispettare le regole per contribuire al contenimento dell’emergenza sanitaria.

Il progetto (che sarà rilanciato anche domani dalla stessa ministra in un’intervista online domani alle 12 dalla pagina del progetto) una vuole dare supporto a distanza a famiglie e bambini e creare una piazza’ di incontro e confronto in un momento molto difficile da vivere per piccoli e grandi al motto di “‘Ci sto dentro’, anche se la vita sembra tutta cambiata”.

La piazza virtuale è una pagina all’interno del sito del ministero della Famiglia, dove genitori e figli potranno leggere consigli su come affrontare il tema del Covid (anche ponendo quesiti adatti ai più piccoli), idee per attività e giochi da realizzare e sperimentare con i propri figli, oppure guardare video in diretta. L’idea è anche quella di raccogliere i disegni e gli elaborati realizzati in questi giorni dai bambini (c’è una mail dedicata) ma anche i racconti che riguardano le esperienze quotidiane di questo strano periodo e del loro ‘starci dentro’.

Le sezioni del progetto sono sei, e man mano andranno arricchendosi con materiali e testi:

– ‘Infovirus’ (dove si trova l’identikit del coronavirus e alcune semplici spiegazioni per conoscerlo meglio come ‘Che faccia ha?’ o ‘Come fa a muoversi?’);

– ‘Lo chiedo alla Ministra’ (per porre quesiti o inviare messaggi);

– ‘Io l’ho letto, e tu?’ (per creare un confronto sulle letture);

– ‘Tempo liberato’ (dove si trovano idee su come impiegare il tempo libero attraverso giochi ed esperimenti, per esempio per ora si può realizzare una clessidra e cercare in casa il proprio ‘cassetto segreto’);

– ‘#CiStoDentro Live’ (appuntamento ogni giovedì alle 12 con interviste a esperti e personalità: la prima puntata di domani vedrà ospite la stessa ministra Bonetti);

 ‘#CiStoDentro Gallery’ (per raccogliere i materiali inviati dalle case).

Curatore editoriale è Federico Taddia: scrittore, autore e giornalista, esperto di comunicazione per le nuove generazioni. Autore di libri, programmi tv e programmi radio per bambini e ragazzi, ha vinto il Premio Alberto Manzi per la comunicazione educativa ed il Premio Andersen per la divulgazione scientifica per l’infanzia.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

25 Marzo 2020
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»