Sanità. Serracchiani: “FVG già applica costi standard”

TRIESTE - "Appaiono ancora una volta mal diretti i consueti
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print
serracchiani2TRIESTE – “Appaiono ancora una volta mal diretti i consueti strali contro le Autonomie, lanciati a caso senza distinguere. La Regione Friuli Venezia Giulia, in particolare, non ha alcun problema ad applicare i costi standard, tant’è che li abbiamo già introdotti nell’assegnazione delle risorse alle aziende sanitarie”. Lo ha affermato oggi a Roma la presidente della Regione Debora Serracchiani, a margine della riunione di coordinamento delle Regioni a Statuto speciale e delle Province autonome.
La nostra Regione continua a pagare per la sanità un importo complessivo proporzionalmente in linea con quello delle Regioni ordinarie. In più – ha puntualizzato Serracchiani – dal momento che la sosteniamo con risorse nostre e non con trasferimenti dallo Stato, non pesiamo sulla fiscalità generale, pur mantenendo un alto grado di eccellenza e di attrattività rispetto ad altre regioni”.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»