La candidata 5 stelle si presenta: “Roma stuprata da cattiva politica, non ci sono alternative al Movimento”

Virginia Raggi in conferenza con la stampa estera: "Noi dobbiamo intervenire. Non sara' una impresa facile ma e' giunto il momento per farlo"
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

raggi

ROMA – “Roma e’ stata stuprata per anni dalla cattiva politica e dalla cattivissima amministrazione, ora non ci sono alternative al Movimento 5 Stelle. Vogliamo che i cittadini si prendano la loro rivincita e con noi finalmente si riprendano la citta’ per farla rinascere”. Lo ha detto la candidata a sindaco di Roma del M5S, Virginia Raggi, nel corso della conferenza stampa nella sede della stampa estera. “Noi dobbiamo intervenire. Non sara’ una impresa facile ma e’ giunto il momento per farlo”, ha aggiunto Raggi, che ha concluso: “Quello che noi faremo lo faremo per tutti i romani, non per gli elettori del Movimento 5 stelle”.

“Per la prima volta c’e’ qui una candidata sindaco donna e forse diventera’ la prima sindaco donna di Roma”, ha commentato Raggi.”Che effetto fa essere candidata? Un bell’effetto”.

LEGGI ANCHE

Roma, Virginia Raggi candidata sindaco per il M5s

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»