Corruzione, le pene salgono fino a 10 anni

Per il reato di "corruzione propria" le pene saranno più salate:
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

corruzionePer il reato di “corruzione propria” le pene saranno più salate: dai 4-8 anni attuali la punizione sale a 6-10 anni di reclusione. E’ quanto ha stabilito la commissione Giustizia del Senato – dove è in esame il ddl anticorruzione.

Contraria alle novità Forza Italia. “L’emendamento- ha detto il senatore di Forza Italia, Ciro Falanga, componente della Commissione Giustizia- ha reso squilibrato l’intero assetto sanzionatorio. Se l’obiettivo è quello di fare una buona legge, occorre una rivisitazione sistematica delle pene”.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»