fbpx

Tg Lazio, edizione del 25 gennaio 2019

Sami Modiano, sopravvissuto ad Auschwitz, condivide la preoccupazione di Mattarella e ne parla a scuola. Si parla anche di beni confiscati alle mafie

MODIANO: MATTARELLA HA RAGIONE, VIRUS SHOAH ANCORA CIRCOLA

“Il presidente Mattarella ha ragione. Il virus della Shoah è ancora in circolazione”. E’ l’allarme lanciato da Sami Modiano, sopravvissuto ad Auschwitz, durante un incontro con alcuni studenti delle scuole romane al Maxxi di Roma. “Ci sono manifestazioni che non mi fanno piacere- ha aggiunto Modiano- ma io continuerò a lottare”. Intanto la sindaca di Roma, Virginia Raggi, ha inaugurato stamani al Palazzo delle Esposizioni ‘Testimoni dei Testimoni’, la prima mostra ideata da un gruppo di ragazzi che ha partecipato ai Viaggi della Memoria. “Per la prima volta sono le nuove generazioni che raccontano l’esperienza del campo di concentramento- ha detto Raggi- affinché la memoria generi un futuro consapevole”.

ROMA, SALVINI RICONSEGNA VILLINO CONFISCATO: SARA’ CASA DISABILI

Il ministro dell’Interno, Matteo Salvini, ha riconsegnato questa mattina, in via Vernio a Fidene, un villino confiscato a un malavitoso. “Mi auguro che questo bene nei prossimi mesi, grazie alla collaborazione tra Ministero, Comune e Municipio III, possa essere assegnato a una cooperativa per il progetto ‘Dopo di Noi’- ha detto Salvini- Al posto di un delinquente arriveranno cinque ragazzi disabili che potranno così vivere una vita tranquilla e normale con spazi aperti anche ai giovani del quartiere”.

A VITERBO SCOPERTA ORGANIZZAZIONE MAFIOSA: 13 ARRESTI

I Carabinieri di Viterbo hanno arrestato oggi 13 persone accusate di far parte di un’organizzazione criminale dai connotati mafiosi. Il gruppo, che imponeva il controllo su negozi, locali notturni, ditte di trasloco e altre attività, non esitava a compiere intimidazioni nei confronti delle vittime e di chi indagava su di loro. Decine gli episodi di auto incendiate, comprese macchine dei Carabinieri. “E’ la prima volta che viene contestato il 416 bis per un sodalizio nel viterbese” ha detto il procuratore aggiunto della Dda di Roma Michele Prestipino.

ROMA, DA GUARDIA FINANZA MAXI-SEQUESTRO BENI A CLAN CASAMONICA

Maxi-sequestro della Guardia di Finanza al clan Casamonica-Guglielmi. Le fiamme gialle hanno confiscato beni per un valore di 2,4 milioni di euro. Tra questi una lussuosa villa in stile liberty sull’Anagnina, abitazioni, terreni e conti in banca. Le indagini della Guardia di Finanza, coordinate dalla Direzione Distrettuale Antimafia capitolina, sono state focalizzate sulla ricostruzione della “carriera criminale” dei componenti del nucleo familiare e hanno fatto emergere come, a fronte di un ingente patrimonio, alcuni di loro non avessero percepito proventi leciti tali da giustificarne il possesso.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Guarda anche:

25 Gennaio 2019
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»