Caccia all’uomo armato a Termini, stazione evacuata: aveva un fucile giocattolo

Aggiornamento Si trattava solo di un fucile giocattolo. L'uomo, un italiano, ha attraversato la stazione Termini ed
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Aggiornamento

Si trattava solo di un fucile giocattolo. L’uomo, un italiano, ha attraversato la stazione Termini ed è salito sul treno per Anagni- località che è riuscito a raggiungere indisturbato- imbracciando quella che sembrava una pericolosa arma. Invce era finta. Pare che l’uomo soffra di disturbi psichiatrici.

IERI SERA – “Tutti sul treno, in fretta”. E’ scattata con questo ordine, lanciato dalle forze dell’ordine a tutti i passeggeri che in quel momento si trovavano nell’atrio, una caccia all’uomo alla stazione Termini. Polizia e Carabinieri stanno cercando un uomo armato di fucile. E per questo è in corso l’allontanamento dei viaggiatori dallo scalo. I treni in partenza sono stati riempiti in tutta fretta, mentre le altre persone sono stati fatti uscire dalla stazione.  La circolazione dei treni, interrotta in un primo momento, ora è ripresa.

 

 

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»