Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

2016, anno di emoji: ne arrivano 74

Ad approvarle è lo Unicode Consortium che a giugno le introdurrà nella nuova versione Unicode 9.0
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

emoticon_2016

ROMA – Presto gli appassionati di emoji potranno gioire, perché a metà di quest’anno arriveranno ben 74 nuove faccine. Ad approvarle è lo Unicode Consortium che a giugno le introdurrà nella nuova versione Unicode 9.0.

Le immagini del ‘linguaggio universale’ sono diverse e di varia natura: si va dal clown alla donna incinta, passando per il simbolo della pancetta e altri tipi di cibo. Spazio verrà dato anche alle Olimpiadi di Rio, con tanto di medaglie e guanti da boxe.

emoticon

Per scegliere i nuovi ‘simboli’ sono state eseguite diverse indagini, da cui sono emerse le parole più utilizzate nei messaggi traducibili con un’emoji. L’elenco non è ancora chiuso definitivamente e potrebbe subire nuove modifiche prima del rilascio ufficiale.

Stando alle ultime cifre, gli utilizzatori di emoticon nel mondo sono circa due miliardi.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»