Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Disabilità, Santa Lucia basket subito ko. E chiama in aiuto Totti

L'idea è collaborare con la Roma come fanno in Turchia Besiktas e Galatasaray
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

santa-lucia-basket01ROMA –  “Abbiamo peccato di inesperienza, siamo una squadra nuova e abbiamo perso contro una squadra più rodata della nostra. Ma mi è piaciuta la reazione dei ragazzi, già in campo ad allenarsi fin dal mattino, dopo aver perso”. Non perde il sorriso Mohamed Sanna Ali detto ‘Giulio‘, storico giocatore del Santa Lucia Basket, squadra ‘vincitutto’ del basket in carrozzina, oggi anche presidente del club.

Da giugno la squadra è nelle mani di Giulio e di capitan Matteo Cavagnini, che hanno ottenuto le azioni dal presidente uscente Luigi Amadio. Il Santa Lucia ha perso la prima del campionato Fipic di serie A a Varese 63-61.

“È stata una emozione per tutti partecipare alla prima di campionato- ha detto Giulio all’agenzia Dire- La partita per noi era anche iniziata bene, avevamo chiuso avanti di 11 punti la pausa lunga. Poi al terzo quarto abbiamo avuto un calo, dovuto anche a un po’ di stanchezza considerando che non abbiamo tantissimi ricambi. Così loro sono rientrati in partita, ma poi nel finale con due liberi li abbiamo ripresi e così siamo riusciti ad andare ai supplementari. Ma poi per un altro calo abbiamo perso“.

Squadra nuova e molto giovane, un esordio che arriva dopo un’estate travagliata per le note vicende societarie e non solo: “Per noi è stata una trasferta faticosa- ha detto ancora il presidente- Siamo partiti alle 6, alle 16 eravamo in campo. Siamo una squadra nuova e inesperta e ne abbiamo affrontata una più rodata“.

F. Totti
F. Totti

I ragazzi del Santa Lucia “hanno sofferto per aver perso, come pure chi è salito dalla B alla serie A. Mi è piaciuta la loro reazione, sono già in palestra per allenarsi”. E ora subito l’occasione per rifarsi. Anche se la prossima rivale si chiama Macerata, “una squadra fortissima. Sarà la nostra prima partita in casa, sabato alle 17”. Per l’occasione Giulio e tutto l’ambiente del Santa Lucia: “Rinnoviamo il nostro appello a Francesco Totti, Daniele De Rossi e Alessandro Florenzi a venire a vederci, che sia alla prima in casa o a una partita successiva. Li cerchiamo da tempo, vorremmo parlare anche con la Roma, sarebbe bello collaborare con loro come fanno in Turchia Besiktas e Galatasaray”.

LEGGI ANCHE

Parte la stagione, Santa Lucia Basket cerca i primi punti /VD

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»