Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Striscioni di Veneto Skinheads alla Cisl: “Green pass o non pagati, dove sono i sindacati?”

striscione no green pass skinhead veneto
Il segretario generale Ugo Duci: "Respingiamo con forza ogni attacco al sindacato libero"
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Di Giacomo Cozzaglio

MILANO – Nella notte due striscioni minacciosi del VFS (Veneto Fronte Skinheads) sono stati appesi di fronte alle sedi Cisl di Crema e Mantova. “Green pass o non pagati, dove sono i sindacati?“, è la scritta apparsa come chiara reazione alla decisione del governo di imporre l’obbligo del certificato verde sul posto di lavoro pena la sospensione dello stipendio.

Respingiamo con forza ogni attacco al sindacato libero. Non smetteremo di lottare per garantire il diritto al lavoro in piena sicurezza” replica il segretario generale di Cisl Lombardia Ugo Duci.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»