Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Arrestato in Spagna il narcos colombiano ricercato dalla Dda di Catania

gico catania
Julio Cesar Hurtado Rodriguez è stato fermato a Valencia, ora l'estradizione
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

PALERMO – Individuato e arrestato a Valencia, in Spagna, il narcotrafficante colombiano Julio Cesar Hurtado Rodriguez, latitante, su cui pendeva un mandato di arresto europeo per traffico internazionale di droga.

Hurtado è stato scoperto grazie alle indagini della Direzione distrettuale antimafia e dei finanzieri del Comando provinciale di Catania, con la collaborazione dello Scico (Servizio centrale investigazione criminalità organizzata) e del Cuerpo nacional de polizia spagnolo.

Il narcotrafficante, che ora è in attesa di estradizione, era tra i destinatari dell’ordinanza di custodia cautelare emessa dal gip del tribunale di Catania il 25 maggio a carico di 13 indagati per associazione a delinquere e spaccio di droga: in quella occasione furono disarticolati due gruppi criminali che operavano nel capoluogo etneo commercializzando droga. Quella indagine consentì il sequestro in più riprese di complessivi 367 chili di marijuana e cocaina.

Il primo gruppo, promosso da due fratelli colombiani, era dedito al traffico di cocaina, il secondo aveva al suo interno due articolazioni: la prima, costituita da cittadini albanesi, importava droga dall’Albania rivendendola alla criminalità siciliana e alla seconda organizzazione, che a sua volta poi spacciava marijuana a Catania.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»