Roma si allaga, il Pd attacca Raggi: “Alzato il sipario sulle bugie della sindaca”

Decine gli interventi di soccorso nella notte, alcune strade sono ancora chiuse dopo il temporale di ieri
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

ROMA – Ieri ha diluviato su Roma e molte zone della città si sono allagate. Una criticità che ha sollevato le ire del Pd.

Durante la notte sono stati numerosi gli interventi dei Vigili del fuoco a causa del maltempo, soprattutto nelle zone centrali di Roma, in particolare danni provocati da acqua, alberi pericolanti, voragini, soccorsi ad automobilisti. Pattuglie della Polizia Locale sono state impegnate nelle chiusure per allagamenti di via Battistini, da via Bonifazi a via Cardinale Massimi e via Portuense, da piazzale della Radio a via Quirino Majorana. Riaperto il sottopasso di via Cilicia. Per via Battistini e via Portuense chiusure ancora in atto.

“Maltempo, un’ora di pioggia e Roma si allaga. Da Raggi solo 4 anni di promesse di manutenzione e niente fatti. Caditoie e tombini sempre otturati. Raggi si accorge che la città va sott’acqua ad ogni acquazzone? Una sindaca per caso e una maggioranza che non risolve i problemi”, ha scritto in un tweet il gruppo del PD capitolino.

“È dal 10 agosto, giorno in cui la Sindaca ha annunciato la sua ricandidatura, che leggiamo sui giornali di continui interventi di la manutenzione ordinaria su strade, marciapiedi, caditoie ecc. A sentire la sindaca Roma sta entrando in nuova era di decoro, pulizia, sicurezza. Purtroppo ad alzare il sipario sulle sue bugie è bastato il primo colpo di vento”, incalza in una nota il capogruppo del PD capitolino, Giulio Pelonzi.

“Alla prova del primo temporale la città si ritrova sott’acqua proprio a causa di caditoie intasate, marciapiedi e strade pieni di sterpaglie. Anche questa volta la colpa sarà del passato. Ma questo passato è ormai remoto visto che da quattro anni è lei il triste presente di questa città. Sappiamo tutti che non è facile manutenere una realtà urbana così grande come Roma, ma è davvero fastidioso-conclude- sentir parlare la Sindaca in campagna elettorale di obiettivi raggiunti in tema di manutenzione e decoro per poi ritrovarsi sott’acqua al primo temporale”.

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Leggi anche:

24 Settembre 2020
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»