Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Disabilità, Brugnaro: “Licenzio chi non tira fuori la pedana del bus”

Sbotta così il sindaco di Venezia dopo che "l'altro giorno- prosegue- 'qualcuno' di una qualche Rsu, hanno detto agli autisti che non devono scendere per tirar fuori una pedana per il disabile".
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

VENEZIA – Se gli autisti non scendono “in orario di lavoro a tirar fuori le pedane” per disabili sui bus, “io li denuncio e licenzio seduta stante”. Sbotta così il sindaco di Venezia, Luigi Brugnaro, dopo che “l’altro giorno- prosegue- ‘qualcuno’ di una qualche Rsu, hanno detto agli autisti che non devono scendere per tirar fuori una pedana per il disabile”. Brugnaro parla stamattina a margine dell’avvio della demolizione del complesso delle ex scuole medie Monteverdi, a Marghera.

“Siamo arrivati a questo: ma vi sembra accettabile una roba del genere? Non è accettabile. Mi chiedete cosa faremo? Li denunciamo”, aggiunge Brugnaro. È perentorio su questo aspetto il primo cittadino di Venezia: “Li denuncio e licenzio seduta stante. Poi faranno causa al tribunale del lavoro”. Quindi si domanda e spiega: “Non scendi in orario di lavoro a tirar fuori le pedane? Abbiamo messo delle pedane manuali perché quelle automatiche si rompevano sempre, in tutta Europa è così, abbiamo verificato. Allora voglio chiarire bene: siccome gli autisti non sono assolutamente convinto che la pensino così”, conclude, “chi ha firmato sta roba si deve vergognare, vergognare, di dare un consiglio del genere”.

Ti potrebbe interessare:

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»