Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

In Abruzzo dirigente Pd contro i migranti: “Stop alla vacanza italiana”

Protagonista dell'episodio è il segretario del Partito democratico di Alba Adriatica. Poi cancella il post, ma non è la prima volta
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Post_Gabriele_Viviani_PdBOLOGNA  – Prima ha commentato lo sgombero di un centinaio di migranti in piazza Indipendenza a Roma, e i successivi scontri, proponendo su Facebook di “regalare a chi non ha diritto di stare in Italia una crociera con escursione sulla costa africana. Sbarcati tutti… ripartenza della nave con destinazione altra ‘crociera’”.

Dopo qualche ora, però, ha cancellato il post, forse rendendosi conto di aver esagerato (lo potete leggere nella foto qui accanto).

Protagonista dell’episodio è il segretario del Partito democratico di Alba Adriatica, in provincia di Teramo, Gabriele Viviani, che aveva concluso scrivendo: “200-300 viaggi ci costano un po’, ma credo vada fatto questo regalo. La ‘vacanza’ italiana deve pur terminare prima o poi“.

Peraltro, quello di oggi non è il primo post in cui Viviani si scaglia senza mezzi termini contro i migranti: il 9 agosto, infatti, il segretario dem di Alba Adriatica aveva scritto, commentando il titolo del quotidiano locale ‘Il Centro’ “Stranieri occupano edifici vuoti ad Alba”, che “solo l’esercito ci può salvare”.

Post_Gabriele_Viviani_Pd

LEGGI ANCHE Roma, tensione a piazza Indipendenza: sgomberati i giardini VIDEO

Non solo. Scorrendo il profilo Facebook del militante del Partito democratico si scoprono molte perle intrise di razzismo. Il tema migranti si accompagna spesso, come sopra, alla richiesta di intervento dell’esercito e all’uso del termine “risorsa” in senso sarcastico (fu Laura Boldrini a parlare di migranti come risorse, e da allora è oggetto di beceri attacchi). E ce n’è anche per il Papa: appoggia lo Ius soli? “Questo sta veramente esagerando”.

“DIRIGENTE PD ABRUZZO RAZZISTA, VA ESPULSO SUBITO”

“Fuori dal Pd il segretario di Alba Adriatica subito. Scriverò personalmente a commissione per espulsione”. A scriverlo, su Twitter, è l’ex componente della Direzione nazionale del partito Cristiana Alicata, che pubblica anche uno screenshot del post (poi cancellato) con cui Gabriele Viviani, segretario dei dem del paese in provincia di Teramo, commentava lo sgombero di un centinaio di migranti in piazza Indipendenza a Roma, e i successivi scontri, proponendo su Facebook di “regalare a chi non ha diritto di stare in Italia una crociera con escursione sulla costa africana”, aggiungendo che “la ‘vacanza’ italiana deve pur terminare prima o poi”

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»