hamburger menu

A Wimbledon Matteo Berrettini ‘evita’ Novak Djokovic

Sono stati sorteggiati oggi i tabelloni maschile e femminile che inizierà lunedì. Undici gli italiani in campo, sei uomini e cinque donne

24-06-2022 14:46
matteo berrettini
FacebookTwitterLinkedInWhatsAppEmail

ROMA – Matteo Berrettini evita Novak Djokovic e ‘pesca’ la parte di tabellone con Rafa Nadal (suo compagno di allenamenti alla vigilia del torneo) per una possibile sfida in semifinale. Sono stati sorteggiati oggi i tabelloni maschile e femminile di Wimbledon, che inizierà lunedì prossimo. Undici gli italiani in campo, sei uomini e cinque donne. Il Major inglese quest’anno non assegna punti validi per le classifiche ATP e WTA dopo la decisione della Federazione tennis britannica di non ammettere russi e bielorussi) ma offre un montepremi record da oltre 40 milioni di sterline. Il sorteggio maschile per l’All England Club ha quindi posto Berrettini, numero 11 del ranking mondiale e ottavo favorito del seeding – finalista lo scorso anno a Londra – di fronte al cileno Cristian Garin, numero 44 ATP.

Dalla parte di Djokovic è invece finito Jannik Sinner, dunque con possibile incrocio nei quarti: il numero 13 al mondo e 10 del seeding è stato sorteggiato al primo turno contro lo svizzero Stan Wawrinka, numero 265 ATP, in tabellone grazie a una wild card. Lorenzo Sonego, n.32 del ranking e 27 del seeding, ritroverà lo statunitense Denis Kudla, n. 78 ATP. Fabio Fabio Fognini, n.62 del ranking, esordirà contro l’olandese Tallon Griekspoor, n.53 ATP, mentre è un confronto inedito quello tra Lorenzo Musetti, n.71 del ranking e lo statunitense Taylor Fritz, n.14 ATP e undicesima testa di serie. Infine Andrea Vavassori, n.255 del ranking e proveniente dalle qualificazioni, che dovrà vedersela con l’altro statunitense Frances Tiafoe, n.28 ATP e 23esima testa di serie, mai affrontato in carriera.

LEGGI ANCHE: Serena Williams annuncia il ritorno in campo a Wimbledon

In campo femminile Camila Giorgi, n.26 del ranking mondiale e 21 del seeding, è stata sorteggiata al primo turno contro la polacca Magdalena Frech, n.92 WTA. Per la marchigiana probabile terzo turno contro la rumena Halep, campionessa nell’edizione del 2019. Sfortunata Jasmine Paolini, n.73 del ranking, che dovrà vedersela subito con la due volte regina di Wimbledon (2011 e 2014), la ceca Petra Kvitova, n.31 del ranking e 25 del seeding, alla quattordicesima presenza nel main draw dello Slam londinese. Derby tricolore tra Martina Trevisan, n.27 del ranking e 22 del seeding, ed Elisabetta Cocciaretto, n.117 WTA, in gara con il ranking protetto. Quindi Lucia Bronzetti: la n. 72 del ranking giocherà contro la statunitense Ann Li, n.67 WTA, mai affrontata in precedenza.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo www.dire.it

2022-06-24T14:46:34+02:00