Di Caprio, Jenkins e Netflix a lavoro su ‘Virunga’: film sui gorilla a rischio estinzione

La pellicola sviluppata dall'omonimo documentario del 2014
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

ROMA – Star hollywoodiana, premio Oscar e ambientalista. Lui e’ Leonardo Di Caprio e, oltre a regalarci straordinarie interpretazioni sul grande schermo, l’attore e’ impegnato in campagne benefiche per l’ambiente con la sua ‘Leonardo DiCaprio Foundation’. La sua battaglia in favore del nostro pianeta aggiunge un altro tassello: ‘Virunga’, la versione cinematografica del documentario scritto e diretto da Orlando von Einsiedel, uscito nel 2014 e candidato agli Academy Award nel 2015. Un progetto che ‘Jack Dawson di Titanic’ sta sviluppando insieme al regista premio Oscar per ‘Moonlight’, Berry Jenkins, e Netflix. La pellicola – che DiCaprio sta producendo insieme a Jennifer Davisson e Phillip Watson per Appian Way e a Joanna Natasegara per Violet Films – racconta la storia vera dei ranger che rischiano la vita per salvare il parco nazionale piu’ prezioso dell’Africa dal bracconaggio: quello del Virunga, riserva naturalistica (che si estende su una superficie di otto mila chilometri quadrati) della Repubblica Democratica del Congo, e i suoi gorilla in via di estinzione. Un racconto animato da immagini del parco patrimonio dell’Unesco e i suoi protagonisti e da reportage che mostrano non solo l’importanza di salvaguardare la biodiversita’ ma anche la famiglia e l’amore che c’e’ nei branchi. Inoltre, DiCaprio ha da poco debuttato con ‘And we go green’: un documentario sul cambiamento climatico attraverso le competizioni automobilistiche elettriche della Formula E. 

 

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Leggi anche:

24 Giugno 2020
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»