VIDEO | Rapina da 46mila euro a una guardia giurata, tre arresti a Palermo

Attesero l'uscita della guardia giurata da un punto vendita Ferdico per poi sottrargli la borsa e l'arma in dotazione custodita nella fondina
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Attesero l’uscita della guardia giurata da un punto vendita Ferdico per poi sottrargli la borsa e l’arma in dotazione custodita nella fondinaPALERMO – Tre arresti della polizia a Palermo per la rapina a una guardia giurata impegnata nel servizio di prelievo del denaro da un punto vendita Ferdico, avvenuta il 3 dicembre 2018. In tre, con il volto parzialmente coperto, attesero l’uscita della guardia giurata per bloccarla e sottrargli la borsa con 46.460 euro, oltre che l’arma in dotazione custodita nella fondina.
In arresto sono finiti Vincenzo Patti, Giuseppe Aliotta e Sergio Giannone. Decisive le telecamere di videosorveglianza che hanno fornito agli investigatori della sezione Reati contro il patrimonio della squadra mobile “elementi utilissimi” dal momento che e’ stato immortalato il passaggio di un’auto e di una moto Honda SH nelle vicinanze di due punti vendita Ferdico in cui la guardia giurata si era recata per effettuare i prelievi degli incassi. Gli accertamenti sulla targa di uno dei mezzi hanno consentito agli investigatori di risalire all’identita’ di uno dei presunti autori. Attraverso l’acquisizione dei tabulati telefonici e alcune intercettazioni e’ arrivata la conferma degli indizi raccolti e l’individuazione degli altri due presunti complici.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»