Bologna, la grandinata manda in frantumi le vetrate del teatro Duse

Scongiurato il rischio che alcuni pezzi cadessero in strada. Via Cartoleria chiusa per circa 4 ore per permettere l'intervento dei Vigili del Fuoco
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

BOLOGNA – È rimasto chiuso per poco più di quattro ore il tratto di via Cartoleria a Bologna che passa davanti al Teatro Duse. Questo per consentire ai Vigili del fuoco di rimuovere una decina di vetrate sopra il portico del teatro, che sono state infrante dalla grandinata di sabato. A chiamare i pompieri è stato, questa mattina, proprio il Duse, a cui appartengono alcune delle vetrate danneggiate dalla grandine.

LEGGI ANCHE Nord Italia sferzato dal maltempo, tempeste di grandine e nubifragi

I Vigili del fuoco sono quindi intervenuti con uno dei loro mezzi per rimuovere i vetri rotti, scongiurando così il rischio che alcuni pezzi si staccassero e cadessero in strada. Per consentire l’esecuzione del lavoro in sicurezza, la Polizia locale ha ovviamente chiuso il tratto di strada interessato dall’intervento, che si è concluso pochi minuti fa. Al momento, fanno infine sapere dal Duse, non è ancora stata fatta una stima precisa dei danni.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

24 Giugno 2019
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»