fbpx

Tg Politico, edizione del 24 maggio 2019

M5S E LEGA, TENSIONI A POCHE ORE DAL VOTO

Non si placa neanche a poche ore dal voto la tensione all’interno del Governo, tra i soci della maggioranza gialloverde. L’ennesima frizione tra M5s e Lega intorno al caso di Radio Radicale. Il leader del Carroccio non ci sta ad avvallare il taglio dei fondi. “Chiudere una radio e’ un pezzo di storia che se ne va”, dice. Tensione anche sulla Pedemontana Veneta. Salvini rivela che non gli ha fatto piacere stamattina leggere che un ministro dei Cinque stelle abbia bloccato la strada. Il riferimento e’ a Sergio Costa. Ma Di Maio non raccoglie: “E’ una campagna di estremismi”, dice.

ATTESA PER LE EUROPEE, IN OLANDA VINCONO I LABURISTI

Sono 374 milioni i cittadini dell’Unione Europea che voteranno per eleggere i 751 eurodeputati. Ieri i primi sono stati gli olandesi, che hanno scelto i laburisti come primo partito, oggi sarà la volta di Irlanda e Repubblica Ceca. Ognuno dei 28 Paesi infatti va alle urne in giorni diversi e con un sistema elettorale diverso. In Italia urne aperte solo domenica 26, dalle 7 alle 23. Da domani scatta il silenzio elettorale: vietati i comizi e la propaganda pubblica mentre sull’uso dei social non ci sono norme cogenti. E’ affidato al buon senso dei candidati.

GLI STUDENTI IN PIAZZA, E’ GLOBAL STRIKE FOR FUTURE

‘Chiudete i rubinetti, non i porti’, ‘Piu’ ambientalisti, meno fascisti’. Sono solo alcuni dei cartelli esposti dai ragazzi che da questa mattina manifestano per il centro di Roma aderendo al Global Strike for future, lo sciopero mondiale contro i cambiamenti climatici nato dalla protesta dell’attivista svedese Greta Thunberg. In cima al corteo lo striscione che sintetizza la loro protesta: ‘Cambiamo il sistema, non il clima’ per riconvertire il sistema economico e produttivo mondiale tutelando il pianeta.

GIORNATA UE DEI PARCHI, LE ASSOCIAZIONI DA MATTARELLA

Garantire flessibilità di bilancio e ristabilire la governance. Sono le richieste che il presidente di Federparchi, Giampiero Sammuri, invia al governo in occasione della Giornata Europea dei Parchi, che si celebra oggi. Una delegazione della federazione è stata ricevuta al Quirinale dal presidente della Repubblica, Sergio Mattarella. Nel giorno delle manifestazioni lanciate da Greta Thunberg in tutto il mondo, Sammuri plaude ai giovani: “Hanno ragione, dobbiamo agire subito”, ha sottolineato.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Guarda anche:

24 Maggio 2019
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»