I 50 anni di Aism ed Euroflora: un’aiuola per colorare la festa

L'associazione italiana sclerosi multipla ha sede proprio a Genova ed è all'XI edizione di Euroflora
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – Per celebrare i suoi cinquant’anni, il più grande palcoscenico del florovivaismo internazionale, festeggia con Aism. Anche, Aism, associazione italiana sclerosi multipla, che con la sua Fondazione Fism è primo ente finanziatore della ricerca sulla sclerosi multipla in Italia, proprio in questa città ha la sua sede e compie cinquant’anni.

Aism è presente all’XI esposizione di Euroflora (a Genova) con un’aiuola coloratissima, dove begonie rosse rappresenteranno il numero 50. Qui i visitatori avranno l’opportunità di firmare la Carta dei diritti delle persone con SM, per conoscere e condividere valori e aspettative di oltre 114 mila persone che hanno ricevuto la diagnosi di questa malattia, per la quale non c’è una cura definitiva, con cui dovranno convivere tutta la vita. Firmare la Carta sarà un gesto che lascerà il segno, darà voce e dignità a tutti coloro che non vogliono essere lasciati soli con la propria malattia.

La sclerosi multipla è una malattia che colpisce le donne due volte più degli uomini. Cronica, imprevedibile, spesso progressivamente invalidante è una delle più gravi malattie del sistema nervoso centrale. Ad oggi non si conoscono le cause della sclerosi multipla e ancora non esiste una cura risolutiva. Aism ringrazia Rattiflora, per la realizzazione dell’aiuola.


Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»