‘Buona la prima’, l’intervista con l’attrice Viviana Picariello

L'incontro tra l'artista e gli studenti della scuola primaria Teglia di Genova per il progetto 'Criticoni'
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

GENOVA – Grazie ai laboratori scolastici ha scoperto l’amore per il teatro, poi guardando la messa in scena dell’opera ‘Rumori fuori scena’ di Michael Frayn ha avuto la rivelazione che da grande avrebbe voluto fare l’attrice di teatro. Oggi, una decina di anni di studio e di esperienza dopo, Viviana Picariello ha realizzato il suo sogno. Un sogno che nel frattempo si è fatto ‘trino’: non solo fare il mestiere che desiderava sin da ragazza, non solo avere una parte in quello stesso spettacolo che la iniziò al mondo della recitazione, ma anche quello di insegnare il suo grande amore nelle scuole di Roma.

Oggi Viviana Picariello è stata ospite di un incontro online con la classe 5B della scuola primaria ‘Teglia’ di Genova che con l’agenzia Dire e diregiovani.it sta partecipando al progetto sul giornalismo teatrale ‘Criticoni’. La classe, sotto la guida attenta ma discreta della maestra Stefania Santamaria che è anche giornalista, ha intervistato Picariello. Protagonisti e protagoniste indiscussi, infatti, sono stati proprio loro, gli alunni e le alunne: uno alla volta si alzano per avvicinarsi al microfono e porre la domanda. Tra loro anche Luca, giovanissimo attore di musical che ha chiesto alla sua ‘collega’ esperta alcuni consigli utili su come affrontare la prossima performance.

Ne è nato un siparietto allegro in cui l’artista romana ha insegnato a studenti e studentesse alcuni esercizi per il riscaldamento muscolare del viso, della lingua e della voce, gli strumenti d’elezione di chi per lavoro solca le scene ogni giorno. Non sono mancati i riferimenti all’attualità, le difficoltà dei lavoratori dello spettacolo dall’inizio della pandemia e la speranza di tornare presto a teatro “perché abbiamo bisogno dei luoghi di cultura” ha commentato l’attrice rispondendo a Matilda. “Quando finisce il Covid- si solleva una voce dal fondo dell’aula- puoi venirci a trovare?”.

L’intervista degli alunni e delle alunne sarà pubblicata su ‘La scuola fa notizia‘, il portale di giornalismo studentesco dell’agenzia Dire.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»