Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Sedicenne afghano salvato dai Carabinieri dopo lungo viaggio nascosto su un camion

camion autostrada mezzi pesanti
Il ragazzo si era accucciato dietro la cabina di un autocarro partito dall'Est Europa. Una volta in Italia il camionista si è fatto avanti per aiutarlo offrendogli cibo e bevande
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

BOLOGNA – Ha rischiato di svenire e di finire schiacciato dalle ruote del mezzo pesante che stava usando come nascondiglio per entrare irregolarmente in Italia il 16enne afghano salvato dai Carabinieri della stazione di Zola Predosa, in provincia di Bologna. Il giovane, spiegano i militari, si era infatti “nascosto dietro la cabina di un autocarro, in corrispondenza del serbatoio”. Il mezzo, dettagliano i Carabinieri, era partito dai paesi dell’Est Europa ed era diretto in un’azienda italiana che produce cancelli automatici. Alla vista del ragazzo, infreddolito e spaventato, il camionista, un 52enne bulgaro, e alcuni dipendenti della ditta si sono fatti avanti per aiutarlo, offrendogli cibi e bevande, mentre i militari lo hanno identificato e affidato agli assistenti sociali.

LEGGI ANCHE: Bologna, operai trovano un teschio umano in un canale al Parco Nord

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»