Zingaretti: “Non mi candido a sindaco di Roma”

nicola zingaretti
Il presidente della Regione Lazio smentisce le voci che lo vorrebbero in corsa per il Campidoglio
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – “Sono presidente della Regione Lazio fino al 2023. Faccio l’amministratore da 14 anni perché in questa Regione ho sempre vinto le elezioni. Mi auguro che la mia comunità metta in campo altre risorse“. Lo ha detto ieri sera il presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, parlando a diMartedì su La7 in merito alle voci relative a una sua candidatura a sindaco di Roma alle prossime comunali.

LEGGI ANCHE: Roma, Guerrini lascia M5S. Pd e Lega: “Raggi non ha più maggioranza”

Roma, Sala: “Spero che tra Pd e Calenda si trovi una sintesi”

L’ex segretario del Pd ha poi rivendicato: “Sono stato il primo a dire che consideravo la ricandidatura di Virginia Raggi una minaccia per Roma. Lo dico ancora oggi, non è che ho problemi. Non confondiamo l’amore per Roma con il basso calcolo delle alleanze politiche. Sono presidente della Regione Lazio e vorrei, voglio, portare avanti questa missione“.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»