Sarà Riccione ad ospitare il campionato assoluto primaverile di nuoto

nuoto piscina nuotatrice
Le gare, che si terranno dal 31 marzo al 3 aprile, qualificano ai campionati europei di Budapest (17-23 maggio) e alle Olimpiadi di Tokyo (24 luglio-1 agosto)
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – Il campionato assoluto primaverile di nuoto si svolgerà dal 31 marzo al 3 aprile allo Stadio del Nuoto di Riccione con la formula delle batterie e delle finali, eccetto che per gli 800 e 1500 stile libero che si disputeranno a serie. La Federazione Italiana Nuoto ha assunto questa decisione considerato l’evolversi della pandemia da Covid-19 e le disposizioni dello Stato in materia di contenimento del contagio.
Il campionato assoluto primaverile di nuoto qualifica ai campionati europei di Budapest (17-23 maggio) e alle Olimpiadi di Tokyo (24 luglio-1 agosto). Previste le finali A e B per i 100 e i 200 stile libero. Le batterie potrebbero essere organizzate in più sessioni, dividendo il settore femminile da quello maschile per ridurre le presenze nell’impianto.

LEGGI ANCHE: Rimini, due candidati sindaco del Pd: il partito chiede un passo indietro

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»