hamburger menu

I genitori di Regeni incontrano Draghi e Cartabia: collaborazione sulla rogatoria

Il premier e il ministro della Giustizia hanno parlato con i genitori di Giulio in videoconferenza assicurando collaborazione per il processo contro gli agenti egiziani

COMMISSIONE PARLAMENTARE D'INCHIESTA SULLA MORTE DI GIULIO REGENI, AUDIZIONE DEI SUOI GENITORI

ROMA – Questa mattina alle 11.30 il presidente del Consiglio Mario Draghi e il ministro della Giustizia Marta Cartabia hanno incontrato Paola e Claudio Regeni, genitori di Giulio, e l’avvocato Alessandra Ballerini in modalità di videoconferenza. Al centro del colloquio le possibili iniziative per dare seguito, nel modo più efficace, all’ordinanza del Gup di Roma. Lo comunica Palazzo Chigi.

LEGGI ANCHE: Sospeso il processo per la morte di Giulio Regeni: manca la notifica agli 007 egiziani

Il giudice dell’udienza preliminare di Roma, Roberto Ranazzi ha disposto nuove ricerche dei carabinieri del Ros per la notifica degli atti agli imputati del processo per l’omicidio di Giulio Regeni. E in parallelo ha disposto la trasmissione dell’ordinanza al Governo per verificare l’esito della rogatoria avviata nell’aprile 2019.

LEGGI ANCHE: Regeni, il parlamento accusa il Cairo: “Gli assassini sono lì, Governo agisca”

FacebookTwitterLinkedInWhatsAppEmail

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo www.dire.it

2022-01-24T18:19:04+02:00