Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Boccia: “Confronto senza ricatti, non c’è alternativa a Conte”

Francesco Boccia
"I parlamentari di Italia viva sono stati eletti dal Pd e nel Pd e trovo inimmaginabile che possano votare con Salvini e Meloni contro il Pd"
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA –  “In questa crisi irresponsabile aperta da Iv non c’è alternativa a Conte premier. Vedo sempre più il rischio di finire come nella corsa in auto in gioventù bruciata. Noi siamo sempre stati aperti al confronto con tutti coloro che vogliono, come noi, mettere davanti a tutto la priorita’ del Paese che passa dalla tutela della salute e del lavoro”. Lo scrive su Facebook il ministro per gli Affari regionali Francesco Boccia.

LEGGI ANCHE: Allarme rosso: mercoledì si vota su Bonafede e Governo rischia di nuovo

“Capisaldi della nostra Costituzione che stiamo difendendo senza sosta con il forte impegno comune di un’Unione europea mai cosi’ unita nelle politiche pubbliche. In questo confronto non c’è spazio per le forze sovraniste e antieuropee. Il Parlamento è una casa di vetro ed è giusto confrontarsi lì in maniera trasparente e senza ricatti. I parlamentari di Italia viva sono stati eletti dal Pd e nel Pd e trovo inimmaginabile che possano votare con Salvini e Meloni contro il Pd“, conclude. 

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»