fbpx

Tg Psicologia, edizione del 24 gennaio 2020

OTONEUROLOGIA E NEUROPSICHIATRIA SONO SPESSO INTRECCIATE

I confini dell’apparato otoneurologico “si intrecciano spesso col sistema neuropsichiatrico. L’equilibrio, ad esempio, non deve essere inteso solo come lo stare in piedi, ma anche in termini di equilibrio interiore”. A parlarne è Aldo Messina, direttore dell’Unità operativa dipartimentale di Audiologia del Policlinico Universitario di Palermo.

PSICONCOLOGIA, SIPO: CENTRALE PAURA MORTE E TRADIMENTO CORPO

In psicologia sono tante le emozioni, i sentimenti e le paure da affrontare. In ambito psiconcologico, invece, sono due i temi che si incontrano con maggior frequenza: la paura della morte e il tradimento del corpo. La prima è “il cuore del nostro lavoro”, spiega Anna Costantini, past president Sipo e direttrice dell’Unità operativa dipartimentale di Psiconcologia dell’Ospedale Sant’Andrea di Roma.

LA MEDITAZIONE RIDUCE CORTISOLO AL MATTINO E SOTTO STRESS

La meditazione riduce lo stress ed è la scienza ad affermarlo. Tra gli studi che lo dimostrano si aggiunge la conferma della Sipnei, che ha pubblicato uno studio randomizzato-controllato in cui 30 ragazzi del corso magistrale di Psicologia dell’Università dell’Aquila hanno sperimentato il metodo di meditazione ad orientamento Pneimed e i suoi possibili effetti sul cortisolo. La società scientifica ha dimostrato che il Pneimed può ridurre la secrezione dell’ormone dello stress. Entra nel merito della ricerca Francesco Bottaccioli, presidente onorario e fondatore della Sipnei.

PMA, L’ESPERTA: SU 100MILA EMBRIONI SOLO 9MILA NASCONO

“Su 100mila embrioni solo 9mila nascono. Si assiste a un 91% di embrioni che muore, e il passaggio più delicato va dallo scongelamento all’inserimento in utero: il 40% degli embrioni muore, infatti, al momento dello scongelamento. Ora gli studi puntano a capire cosa succede in questa fase, perché è lì che si determinano anche le mutazioni cromosomiche”. Ne parla Magda di Renzo, psicoterapeuta dell’età evolutiva e responsabile del servizio terapie dell’Istituto di Ortofonologia (IdO), al corso su sulla ‘Procreazione assistita: il bambino al centro’, promosso con i pediatri della Sispe e della Sip.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Guarda anche:

24 Gennaio 2020
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»