Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Gentiloni: “Mio impegno termina con elezioni, dopo vedremo”

Gentiloni è stato intervistato dalla Cnbc a margine del World Economic Forum di Davos
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – “Sono in buona salute ma il mio impegno, 13 mesi fa, era di cercare di portare il Paese alla fine della legislatura“, proseguire con “le riforme, e affrontare crisi molto serie” come quella “migratoria”, e quella delle “banche. Questo era il mio impegno che finisce con le elezioni. Dopo il voto vedremo”. Lo ha detto il presidente del Consiglio Paolo Gentiloni, in una intervista alla Cnbc a Davos.

“NON INTERESSATO A COALIZIONE CON BLOCCO BERLUSCONI”

“Per rispondere direttamente alla domanda, non sarei interessato”. Cosi’ Gentiloni risponde alla Cnbc, a margine del vertice di Davos, a chi gli chiede se il Pd “potrà formare una coalizione con il blocco di centrodestra di Berlusconi”.

Gentiloni si augura che il Parlamento dopo il 4 marzo non sia in stallo “e che il centrosinistra avrà la maggioranza. In ogni caso- aggiunge- penso che saremo il pilastro di una possibile coalizione. Abbiamo una certa esperienza di flessibilità in politica, nel nostro Paese”.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»