Unioni civili, Boldrini: “E’ normale che la stepchild adoption sia un diritto”

[caption id="attachment_2244" align="alignleft" width="300"] L. Boldrini[/caption] "Io penso che nel momento
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print
L. Boldrini
L. Boldrini

“Io penso che nel momento in cui il partner muore e il figlio rimane solo, il partner abbia il dovere di occuparsi di questo figlio. Allora mi sembra quasi naturale che questo dovere si traduca anche in un diritto perchè sarebbe grave il contrario se il partner si disinteressasse di questo figlio e lo lasciasse al suo destino. Allora se è un dovere morale perchè non deve essere anche un diritto?“. Lo dice la presidente della Camera Laura Boldrini in un video del Corriere.it girato a margine della sua partecipazione alla giornata Montecitorio ‘A porte aperte’.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»