Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Intesa sulla scuola: si riapre il 7 gennaio

scuola
La conferenza unificata Stato-Regioni ed enti locali ha deciso per la ripresa delle lezioni dopo le feste. Il presidente dell'Anci Antonio Decaro: "È un bene per tutti"
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – La conferenza unificata Stato-Regioni ed enti locali ha trovato l’intesa sulla riapertura delle scuole il 7 gennaio. Alla riunione convocata dal ministro per gli Affari regionali, Francesco Boccia, ha preso parte anche la ministra dell’Istruzione, Lucia Azzolina.

“La scuola superiore riapre il 7 gennaio. È un bene per tutti, senza distinzioni. Lavoriamo per assicurare le migliori condizioni possibili e per garantire sicurezza ai ragazzi e tranquillità alle loro famiglie- dichiarato il presidente dell’Anci e sindaco di Bari, Antonio Decaro, al termine della riunione con governo, Regioni, Province e Comuni sulle ‘Linee guida per garantire il corretto svolgimento dell’anno scolastico’.

LEGGI ANCHE: Scuola, Azzolina: “Il 7 si riapre, Governo unito e compatto”

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»