Capodanno, il sindaco di Firenze promette controlli capillari sul coprifuoco

dario nardella
Dario Nardella ha già deciso con il prefetto e il questore un "dispositivo molto rigoroso" per monitorare il rispetto delle regole nella notte di San Silvestro
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

FIRENZE – Per vegliare sul coprifuoco delle 22 a Capodanno “i controlli saranno molto capillari non solo in centro, ma anche in tutta la città e nel territorio comunale”. L’obiettivo è “evitare qualunque tipo di infrazione” alle misure anti covid. Lo spiega il sindaco di Firenze, Dario Nardella.

“Intensificheremo i controlli, come abbiamo già deciso con prefetto e questore”. Con loro “ci rivedremo, perché metteremo in campo un dispositivo molto rigoroso, con la Polizia municipale e le forze dell’ordine, per controllare l’applicazione del coprifuoco, che, per l’ultimo dell’anno sarà particolarmente impegnativa”.

LEGGI ANCHE: Firenze, Nardella: “Chiudere per le feste è inevitabile per prudenza”

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»