A Imola capolavori di Strauss jr e Mozart secondo Elio

elio
Il cantante sarà l'ospite d'eccezione del concerto di Natale insieme ai Salzburg Chamber Soloists. Il live sarà in diretta streaming su Lepida Tv
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

BOLOGNA – Sarà nel segno della famiglia Strauss e di Mozart, e potrà contare su un ospite d’eccezione come Stefano Belisari, meglio noto come Elio, ‘*Note di Festa’, il concerto di Natale offerto dalla Fondazione Cassa di risparmio di Imola. Per l’occasione, si legge in una nota, è stata invitata una delle orchestre da camera più prestigiose e amate al mondo, i Salzburg Chamber Soloists, diretta dal violinista e direttore d’orchestra Lavard Skou-Larsen. Da parte sua, Elio “accompagnerà il pubblico in un viaggio alla scoperta di alcuni capolavori dei figli di Johann Strauss e di Mozart, con una breve incursione in un’opera di Rossini”.

LEGGI ANCHE: Gabbani in streaming da Ferrara per il concerto di Natale

concerto natale imola

Il concerto, previsto per il 28 alle 21, per la prima volta sarà visibile in tutta Italia grazie alla diretta in live-streaming gratuito su Lepida Tv (canale 118 del digitale terrestre) e Italiafestival.tv. L’evento è realizzato con la direzione artistica di Emilia Romagna Festival e in collaborazione con il Teatro Comunale ‘Ebe Stignani’ e il Comune di Imola, con il sostegno di Mibact e Regione Emilia-Romagna. La serata, che vedrà l’orchestra alle prese con le danze e le polke di Johann e Josef Strauss, sarà aperta dalla Piccola serenata notturna in Sol maggiore, scritta da Wolfgang Amadeus Mozart nel 1787. Elio, invece, da un lato “con la consueta simpatia presenterà i brani in programma, supportato da un testo del giornalista e critico musicale Stefano Valanzuolo, e dall’altro si cimenterà con alcuni dei brani più famosi dell’opera classica, dall’aria ‘Non più andrai, farfallone amoroso’, tratta da ‘Le Nozze di Figaro’, a ‘Madamina’ del ‘Don Giovanni’ fino a Rossini, di cui eseguirà ‘Largo al factotum’ da ‘Il barbiere di Siviglia’”.

LEGGI ANCHE: Portera omaggia ‘Futura’ con un live da casa di Dalla a Bologna

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»